Ebook Reader App per iPhone & Android

Leggere un bel libro è sempre una delle cose più piacevoli da fare nel tempo libero. Che tu sia a casa o in treno, puoi prendere un libro e riprenderlo a leggere da dove eri rimasto. Se hai un libro in formato eBook, è una buona idea trovare un’app che soddisfi al meglio le tue esigenze di letture e che sia compatibile con il tuo smartphone o table.

Di seguito sono elencate le migliori app per aprire e leggere eBook disponibili su iPhone e Android.

1. Amazon Kindle

Disponibile per: AndroidiOS

Lo sapevi che il megastore di Amazone ha iniziato la sua vita vendendo proprio ebook? Ancora oggi Amazon offre una vasta collezione di libri, sia fisici che digitali. Gli autori possono auto-pubblicare le loro opere tramite Amazon, quindi hai davvero molti libri tra cui scegliere.

L’app Kindle ha tante belle funzionalità, l’acquisto di eBook è semplice e veloce e puoi abilitare funzioni utili che migliorano la tua esperienza di lettura. Ad esempio, l’app ti dice quanto tempo sarà necessario per passare al capitolo successivo in base alla tua velocità di lettura. Ciò significa che non dovrai più vedere quante pagine mancano ancora da leggere prima di poter andare a letto!

L’app Kindle è la scelta migliore se fai tutti gli acquisti di eBook su Amazon. Se vuoi importare libri da fuori Amazon o vuoi esportare i tuoi acquisti Amazon su altri lettori, questo diventa un po’complicato. In tal caso dovrai neessariamente far uso di un software in grado di rimuovere DRM da ebook Kindle per poter poi avere la libertà di leggerli ovunque e condividerli con facilità.

2. Google Play Books

Disponibile per: AndroidiOS

Google Play è l’altro gigante della tecnologia nel mercato degli eBook. Mentre Kindle tiene separati i suoi audiolibri nell’app Audible, Google Play Books unisce sia il mondo dell’eBook che quello dell’audiolibro per una facile selezione in un’unica app.

Google Play Books è particolarmente utile per i più esigenti utenti Android. È compatibile con Google Assistant, il che significa che puoi riprodurre e riprendere audiolibri da un comando “Hey Google”. Puoi anche legare i tuoi audiolibri a una routine di Google Assistant e svegliarti al mattino al suono delle tue storie.

Importare libri in Google Play Books è più facile di Kindle, esportare i tuoi acquisti però potrebbe essere una seccatura. Pertanto, mentre Kindle è il migliore per gli acquirenti di Amazon, Play Books è il migliore se intendi acquistare file ed ebook sul negozio Google.

3. AIReader

Disponibile per: Android

Che ne dici di un’app che ti permetta di leggere quello che vuoi quando vuoi? AIReader è un’ottima app che ti consente di importare libri in modo rapido e semplice. Basta scaricare i libri sul telefono, quindi dire ad AIReader di scansionare il telefono alla ricerca di ebook. Troverà e visualizzerà automaticamente tutti i libri presenti nel tuo dispositivo.

Per quanto riguarda l’esperienza di lettura, con questa app puoi alternare rapidamente tra le modalità luce e buio e visualizzare facilmente il menu dei capitoli. AIReader può anche utilizzare la sintesi vocale per leggere un libro, essenzialmente trasformando qualsiasi eBook in un audiolibro dal suono un po’ robotico. Puoi anche attivare lo scorrimento automatico, che rivela lentamente la pagina successiva dall’alto verso il basso. Quando raggiungi il fondo della prima pagina, la seconda sarà già aperta a metà, consentendoti di continuare a leggere senza alzare un dito.

Sfortunatamente, AIReader lascia a desiderare dal punto di vista dell’interfaccia utente. Sebbene abbia alcune caratteristiche interessanti, la navigazione nei menu può essere fastidiosa ù, almeno fino a quando non ti abitui al layout.

4. Scribd

Disponibile per: AndroidiOS

Scribd utilizza un modello diverso rispetto alle app viste sopra. Mentre le app precedenti utilizzano i libri che hai acquistato, Scribd è più simile a “Netflix per i libri“. Paghi una tariffa mensile e accedi a una biblioteca di ebook. Questo rende Scribd il compagno perfetto per il lettore appassionato che non vuole che le sue abitudini facciano spendere un sacco di soldi.

Sfortunatamente, proprio come Netflix, gli ebook sul servizio non sono garantiti per essere lì a tempo indeterminato. Man mano che gli editori vanno e vengono, il libro che stavi leggendo potrebbe essere rimosso il giorno successivo. Pertanto, non è la scelta migliore per avere una biblioteca permanente che non vada mai via.

 

 

Più Letti